Mare e Colline Marchigiane

Da Cattolica pedaliamo verso Gabicce, imboccando dopo una manciata di km la Panoramica San Bartolo, pedalando sui tornanti a strapiombo sul mare fino a Pesaro: sono 22 km di pura goduria, con il mare a sinistra e le colline verdeggianti del Parco San Bartolo a destra.

A Pesaro puntiamo verso sud, arrivando dopo 12 km a Fano. Nella “Città della Fortuna” lasciamo la costa per dirigerci sulle colline marchigiane in direzione di Santa Maria dell’Arzilla, il Trebbio, la strada “Querciabella” e Sant’Angelo in Lizzola, con timbro “Castle” al Caffé Centrale, tuffandoci in discesa e risalendo a Tavullia, il borgo di Valentino Rossi.

Un percorso più breve può concludersi con il rientro a Cattolica, passando per San Giovanni in Marignano, mentre un’altra salitella verso Saludecio, borgo medievale al quale arriviamo attraverso la strada degli “Struzzi”, ci concederà una ventina di km in più per poi rientrare pedalando poi fino a Cattolica.




Instagram